[BIOGRAFIA] Rossella Leone

Rossella Leone nasce a Benevento nel 1979. Sin da piccola si innamora dei libri, che divora voracemente ovunque. E’ una persona creativa che adora stare in mezzo alla gente. Anche per questo per un breve periodo si dedica all’ insegnamento. Ora lavora in banca part-time. Nel tempo libero legge…legge…legge. A volte si rilassa dipingendo quadri

Su TasteMyBook potete leggere brani tratti da Love Game.

E voi? Conoscete Rossella e volete dirci qualcosa su di lei? O desiderate porle qualche domanda? Fatelo qui nei commenti!

Annunci

[BIOGRAFIA] Grazia Brambilla

Grazia

Grazia Brambilla nasce a Seregno – Mb – e risiede a Barlassina, piccolo paese della Brianza. Frequenta l’Istituto tecnico per il turismo e, data la sua passione per le arti figurative, decide poi si iscriversi ad un corso parauniveristario di comunicazioni visive. Ha vissuto a Cuba e frequentato l’Università di Ciutad de la Habana . Attualmente è responsabile di una agenzia viaggi a Meda. Nel 2012, pubblica con Montag edizioni, il suo primo romanzo dal titolo “Alata “ che, nel giugno 2013 entra a far parte dei 10 finalisti del Premio Letterario città di cantù. Nel settembre 2013, la poesia “ Umani “, di cui è autrice, entra a far parte della raccolta “ Poesie d’amore “ , ediz. Penna d’Autore. Collabora con Mikero Art, creando “ Arte e letteratura “ per le presentazioni del suo romanzo che in copertina riporta l’opera “ Trama svelata” dell’artista seregnese Stefano Migliorini.

Su TasteMyBook potete leggere brani tratti da Alata.

E voi? Conoscete Grazia e volete dirci qualcosa su di lei? O desiderate porle qualche domanda? Fatelo qui nei commenti!

[BIOGRAFIA] Rita Parisi

Mi chiamo Rita Parisi, ho 30 anni e vivo a Mugnano, cittadina a Nord di Napoli. Scrivo da sempre. Per anni ho scritto poesie, guardando fuori dalla finestra, durante le ore di matematica al liceo. Poi, durante le ore di Lettere, mi sono sentita ripetere che dovevo diventare una giornalista, una scrittrice. Me lo diceva la prof. con l’aria sognante. Ci ho creduto. Maturità e Laurea in Lettere Moderne. Tesserino da Giornalista Pubblicista. Lavoro zero. Porte sbarrate se non sei nessuno. Se non sei “figlio o parente di”. Tuttavia, inizio a collaborare con diverse testate, Repubblica Napoli, Internapoli.it, AgenziaFuoritutto.it, Provincia Oggi. Intanto, inizio a buttare giù qualche racconto e nel 2008 sono finalista al Premio Metronapoli, promosso da Subway Letteratura, con “Vertigine”; l’anno dopo vinco la selezione nazionale con il racconto “Nero cenere”, pubblicato e distribuito all’interno delle stazioni delle metropolitane italiane. Nel 2010 sono, per l’ennesima volta, in finale, non vinco, ma la redazione di Subway mi commissiona un racconto per il Tabloid sullo Sport; scrivo “Fuorigioco” che viene pubblicato e distribuito in tutti gli impianti sportivi milanesi. Lo stesso racconto viene utilizzato per il convegno “Salute Mentale senza pregiudizi. Esperienze a confronto”, tenutosi a Napoli nel giugno 2011. E, a proposito di Salute Mentale, dal 2009 collaboro con il Centro Diurno Psichiatrico Riabilitativo “Gattablu” di Scampia, dove dirigo il mensile “Il Faro”, scritto interamente dai pazienti, che oggi sono la mia realtà; un impegno part time di poche ore a settimana che a stento mi permette di coprire le spese degli spostamenti, ma, al tempo stesso, un’esperienza umana impagabile.
A marzo 2012 ho pubblicato il racconto intitolato: “A mezz’aria”, all’interno dell’antologia “Italian Shorts”, a cura della casa editrice Caracò.
A luglio 2012 ho pubblicato il racconto intitolato: “Il passato non dorme mai”, primo classificato al Premio Nazionale per la Narrativa, sezione Thriller, promosso dalla rivista “Grand Hotel”.
Ad agosto 2012 ho pubblicato il racconto intitolato: “Il cerchio perfetto”, vincitore del Premio di Scrittura Creativa “Donne che fanno testo”, promosso dal quotidiano “Il Messaggero”.
Ho pubblicato anche diverse poesie all’interno di varie antologie. Nel 2003 ho pubblicato la raccolta di liriche dal titolo :”Momenti d’ombra”, edito dalla casa editrice Libroitalianoworld.
Continuo a scrivere, continuo a cercare lavoro, continuo a sperare che il talento e la passione di noi giovani non vadano sprecati. Continuo a credere che ci sia anche per noi una possibilità. Continuo a combattere, affinché alla mia generazione venga restituita la dignità.

Su TasteMyBook potete leggere brani tratti da Sabbie Mobili.

E voi? Conoscete Rita e volete dirci qualcosa su di lei? O desiderate porle qualche domanda? Fatelo qui nei commenti!

[BIOGRAFIA] Jury Livorati

Jury Livorati è nato nel 1985 a Viadana (MN), dove attualmente risiede con la moglie e i due figli. Laureato in Biologia Molecolare, lavora come impiegato ed è membro dell’Associazione Culturale VecchioBorgo. Appassionato di lettura e scrittura, autopubblica la raccolta di racconti “Paura Paranoia Pazzia” (2007, Lulu) e il romanzo “M@rcello” (2011, Photocity). Il romanzo “L’eredità” (2012, 0111 Edizioni) segna per lui l’ingresso ufficiale nel mondo degli scrittori emergenti, un’esperienza a cui la trilogia di Alethya, iniziata con Il Ritorno di Beynul (2013, 0111 Edizioni), dà continuità.

Su TasteMyBook potete leggere brani tratti da Il Ritorno di Beynul.

[BIOGRAFIA] Stefania Trapani

Immagine

Stefania Trapani, milanese, scrive diari dall’età di quattordici anni, quando inizia ad avvertire il bisogno di trattenere i suoi veloci pensieri e incanalarli nella direzione del racconto e della poesia. Sposata con Giorgio Molteni, noto violinista milanese, ha due figlie: Giorgia Maria e Giulia Rose. Durante la sua permanenza a Los Angeles, nel 2002, inizia a modificare il suo modo di scrivere, raccontando le sue esperienze non più attraverso la diaristica ma avvicinandosi sempre più alla dimensione del romanzo. Pubblica la sua prima opera nel novembre 2012 con Edizioni Montag, intitolata “Portata dal vento”, e la seconda opera intitolata “Alla fine dei sogni” con 0111 Edizioni nel luglio 2013. Il suo sito è www.stefaniatrapani.it.

Su TasteMyBook potete leggere brani tratti da Alla fine dei sogni.

E voi? Conoscete Stefania e volete dirci qualcosa su di lei? O desiderate porle qualche domanda? Fatelo qui nei commenti!

[BIOGRAFIA] Pee Gee Daniel

Pee Gee Daniel è nato a Torino il 7 luglio 1976 e vive in Alessandria con la moglie Daniela e il figlio Michelangelo. Nella vita è stato impiegato, magazziniere, aiuto-camionista, poliziotto, responsabile di sala-giochi, agenzie di scommesse e sale-slot, bibliotecario, copywriter, addetto ufficio-stampa. È laureato in filosofia. È anche sceneggiatore, commediografo e articolista.
Oltre a Il politico ha già pubblicato il romanzo sperimentale Gigi il bastardo (& le sue 5 morti) (Montag, 2012) e l’ebook interattivo Phenomenorama (Inbooki, 2013).

Su TasteMyBook potete leggere brani tratti da Il politico.

E voi? Conoscete Daniel e volete dirci qualcosa su di lui? O desiderate porgli qualche domanda? Fatelo qui nei commenti!

[BIOGRAFIA] Nadia Bertolani

Nadia Bertolani è nata a Mantova e vive in provincia di Parma.
Ha pubblicato il suo primo romanzo (L’uccellino di Maeterlinck, Tre Lune edizioni) nel 2002. Di pietra e di luna è il suo secondo romanzo presente sul sito ilmiolibro.it e selezionato nel concorso del 2011. L’ultimo romanzo ha il titolo di Brumby, l’orizzonte degli eventi, pubblicato nel 2012 sullo stesso sito.
Ha vinto con Toccata e fuga il Premio di Noale per il Concorso “La Parola alle Donne, II edizione”. Il suo racconto Oroscopi nella notte e un mucchietto di sabbia ha ricevuto il terzo premio del Concorso “Il Delfino-Litorale pisano” del 2012. Una sua poesia, La bambina assorta, ha partecipato al concorso “Il Federiciano” ed è stata pubblicata nell’antologia poetica del 2011. Un’altra poesia, Lo scacco dei lumi, è stata accolta nell’antologia “L’arte in versi”, edizione 2012. Un suo scritto, Lettera a Tazio è stata pubblicata in “Ti volevo dire” da Leone editore.

Su TasteMyBook potete leggere brani tratti da Di pietra e di luna.

E voi? Conoscete Nadia e volete dirci qualcosa su di lei? O desiderate porle qualche domanda? Fatelo qui nei commenti!